APPROFONDIMENTI

LEGGI E ATTI

Il percorso partecipativo utilizza le opportunità offerte dalla L.R. 3/2010, che punta a promuovere un maggiore coinvolgimento dei cittadini nei processi decisionali pubblici, nella convinzione che questo rappresenti anche una opportunità per migliorare l’efficienza e il buon andamento della pubblica amministrazione.

Il Comune di Bertinoro ha partecipato al bando annuale 2016,  con un progetto, che è stato ammesso in graduatoria e ha ottenuto un finanziamento a fondo perduto per realizzare le attività previste. Il costo complessivo del percorso è di € 29.600, di cui € 20.000 di contributo regionale e € 9.600 di co-finanziamento del Comune.

Come richiesto dalla L.R. 3/2010, il percorso è stato avviato formalmente il 24 ottobre 2016 con deliberazione di Giunta Comunale.

CONTESTO

bertinoro_immagine-ambiti

Il comune di Bertinoro, in parte in zona di pianura ed in parte in collina, è considerato un polo di attrazione turistica, principalmente per la presenza di un altissimo numero di luoghi dove mangiare e ristorarsi, tanto numerosi da rendere famoso il paese come uno dei centri privilegiati della cucina e dei vini romagnoli, visitato in tutte le stagioni da ospiti e turisti provenienti dalle città vicine e dalla costa. Inoltre il paese attrae per la sua posizione privilegiata e per la sua storia.

Gli abitanti totali sono 11.063 (al 1° gennaio 2016), distribuiti fra il capoluogo e dieci frazioni: Bracciano, Capocolle, Collinello, Fratta Terme, Ospedaletto, Panighina, Polenta, San Pietro in Guardiano, Santa Croce, Santa Maria Nuova-Spallicci. Bertinoro capoluogo sorge sulle prime colline tra Forlì e Cesena, a 3 km dalla Via Emilia, ad est della città di Forlimpopoli.

Rispetto al percorso partecipativo, il tema “aree verdi” interessa più direttamente gli abitanti di Santa Maria Nuova (circa 3.000 abitanti), la “sentieristica” riguarda l’area collinare (Polenta, Collinello, Fratta Terme, per un totale di circa 2.700 abitanti), mentre per gli “spazi sfitti” si concentra sul capoluogo (circa 2.000 abitanti). In questo modo pensiamo di intercettare il 70% circa degli abitanti, con ricadute su tutta la popolazione del comune. In sintesi, abbiamo previsto tre gruppi di discussione (chiamati LAB.), che, con l’aiuto di esperti, tecnici e facilitatori, lavorano in parallelo su argomenti e zone diversi.

 

LAB ZONA
SENTIERI COLLINARI collina
SPAZI SFITTI capoluogo
AREE VERDI Santa Maria Nuova

BACK HOME